aggiornato il 24-02-2020 

Coronavirus: truffa del test di positività 

 

Si segnala che alcuni truffatori si fingono paramedici che effettuano gratuitamente un test per il coronavirus, con l’obiettivo accedere alle abitazioni private per raggirare e derubare le persone.
Si raccomanda di non far entrare in casa sconosciuti che si dovessero presentare con il pretesto di test clinici e di avvisare tempestivamente le forze dell’ordine.