aggiornato il 24-01-2017 

decesso 

 

 

 

In caso di morte é obbligatorio presentare la denuncia entro 24 ore dal decesso.

Per decessi avvenuti in ospedale, la comunicazione deve essere fatta direttamente dalla direzione sanitaria della struttura ospedaliera.
Per decessi avvenuti in abitazione, istituto o casa di cura la comunicazione deve essere fatta dai parenti più stretti.

La denuncia va presentata da un parente, da un congiunto o da una persona delegata, all'Ufficio dello Stato Civile presso lo sportello al Cittadino in Via Dei Caduti 5.
Nelle giornate del sabato, della domenica e in quelle festive, un ufficiale dello stato civile è reperibile dalle ore 08,00 alle ore 14,00 al numero tel. 328 100 30 68-.

All’atto della denuncia è necessario avere con sé:
- l’avviso di morte compilato dal medico curante;
- la scheda Istat compilata dal medico curante;
- l’accertamento di decesso compilato dal medico curante.

Le operazioni cimiteriali sono soggette alle seguenti tariffe (deliberazione G.C. n. 189 del 11/12/2013)

tariffe servizi cimiteriali

Canoni di concessione delle strutture cimiteriali (deliberazione G.C. n. 211 del 11/12/2012)

canone concessione strutture cimiteriali

 

Per la disponibiità di concessione di loculi per la tumulazione di non residenti o parenti di residenti, contattare preventivamente l'ufficio dello stato civile.