aggiornato il 26-05-2013 

PEC e firma digitale - per saperne di più 

 

.

.

PEC = raccomandata a.r.
dettagli sul sito ufficiale DIGITPA


firma digitale = sottoscrizione elettronica del documento
dettagli sul sito ufficiale DIGITPA

.

.

 

La PEC è un sistema di posta elettronica nel quale è fornita al mittente una ricevuta elettronica, con valenza legale, attestante l'invio e la consegna (o la mancata consegna) di documenti informatici.

.

.

Le caratteristiche che contraddistinguono la PEC rispetto alla mail tradizionale sono:

  • certificazione dell’avvenuta consegna del messaggio nella casella di posta del destinatario del messaggio e dei suoi contenuti;
  • garanzia dell’identità del mittente titolare della casella;
  • elevati requisiti di qualità e continuità del servizio;
  • certificazione degli allegati del messaggio.

Il valore legale è assicurato dai gestori di posta PEC del mittente e del destinatario che certificano:

  • data e ora dell’invio del messaggio dal parte del mittente;
  • data e ora dell’avvenuta consegna del messaggio al destinatario;
  • integrità del messaggio (e eventuali allegati) nella trasmissione da mittente a destinatario.

I gestori di posta assicurano anche notifica al mittente e al destinatario di eventuali problemi occorsi durante la trasmissione.

La comunicazione ha valore legale solo se inviata da casella PEC e ricevuta da casella PEC

I documenti che per legge prevedono il requisito essenziale della sottoscrizione, se inviati da casella PEC devono essere firmati digitalmente

La firma digitale è il risultato di una procedura informatica (validazione) che consente al sottoscrittore di rendere manifesta l’ autenticità del documento informatico ed al destinatario di verificarne la provenienza e l’integrità. In sostanza i requisiti assolti sono:

  • autenticità: con un documento firmato digitalmente si può essere certi dell’ identità del sottoscrittore;
  • integrità: sicurezza che il documento informatico non è stato modificato dopo la sua sottoscrizione;
  • non ripudio: il documento informatico sottoscritto con firma digitale, ha piena validità legale e non può essere ripudiato dal sottoscrittore.