aggiornato il 19-05-2020 

TARI e NUOVA IMU 2020 

tributi, scadenze e pagamenti.

 

 

AVVISO


Quanto sotto riportato è aggiornato al 18.05.2020 e potrebbe essere suscettibile di eventuali modifiche deliberate dal Governo a seguito dell’emergenza Covid. In questo caso verrà data tempestiva comunicazione.

La Legge di bilancio 2020 del 27 dicembre 2019, n. 160, all’articolo 1, comma 738 ha previsto l’unificazione di IMU e TASI, creando così una NUOVA IMU che sostituisce le due imposizioni esistenti fino al 31.12.2019.

NUOVA IMU:
Solo per l’ACCONTO 2020, bisogna sommare quanto si è VERSATO a titolo di IMU e TASI nel 2019 (da non confondersi con la TARI) e pagare la metà entro il 16.06.2020, così come previsto dall’art. 1, comma 762 della suddetta normativa.
Solo chi ha acquistato immobili nel corso del primo semestre 2020, dovrà calcolare l’acconto per tali fabbriati con le aliquote vigenti nel 2019.
L’importo da versare a SALDO (16.12.2020) dovrà essere calcolato con le aliquote che il Consiglio Comunale delibererà per il 2020, dedotto quanto pagato in acconto.
Il Consiglio Comunale dovrà approvare un nuovo regolamento e conseguentemente verrà predisposta la nuova modulistica.

TASI: non più vigente dal 2020 in quanto conglobata nella nuova Imu.

TARI: Il Consiglio Comunale dovrà approvare il regolamento in quanto non è più parte della IUC. Inoltre stabilirà le tariffe 2020 a cui seguirà l’emissione degli avvisi di pagamento.