aggiornato il 10-10-2017 

Contributo per il mantenimento della casa 

sostegno a nuclei famigliari assegnatari di alloggi pubblici

 

 

Regione Lombardia, anche nell’anno 2017, intende sostenere gli assegnatari dei servizi abitativi pubblici in comprovate difficoltà economiche, di carattere transitorio, attraverso il riconoscimento di un contributo di solidarietà, a carattere temporaneo, come previsto dall’art. 25, comma 3 della Legge Regionale 8 luglio 2016 n. 16.

Il contributo regionale di solidarietà si qualifica come una misura di tipo solidaristico, finalizzata a sostenere i nuclei familiari, già assegnatari dei servizi abitativi pubblici, impossibilitati a far fronte ai costi della locazione sociale, dati dalla somma del canone di locazione e delle spese per i servizi comuni a rimborso.

Al fine di ottenere il contributo regionale di solidarietà gli assegnatari dei servizi abitativi pubblici in possesso dei requisiti di cui al precedente articolo 3, potranno presentare richiesta di contributo, a partire dal 10/10/2017 e entro le ore 12.00 del 10/11/2017.

La domanda di accesso al contributo regionale di solidarietà deve esserepresentata direttamente presso l’Ufficio Politiche Sociali, Giovanili, Abitative, Sanità e Pari Opportunità negli orari di apertura al pubblico (Martedì e Venerdì dalle ore 8,45 alle ore 12,20 e il mercoledì dalle 16,00 alle 18,50).

Per maggiori informazioni scarica avviso